+41 (0)91 647 06 50 info@maribur.ch

Omaggio a Otello Sarzi

Maribur porta il nome di Otello Sarzi (1922-2001), uno dei più grandi “burattinai” italiani.
Un artista che ha saputo dare una grande svolta all’arte del teatro di figura italiano.
Otello fu amico di maribur e concesse l’uso del suo nome quando era ancora in vita.
In occasione della venticinquesima edizione lo vogliamo ricordare pubblicando la sceneggiatura originale dello spettacolo “La guerra”.
Abbiamo scelto la scena in cui Brighella, che vuole “usare” Fagiolino per imbrogliare il marchese Sculassabotte.
Gli spiega che stanno arrivando i saraceni e che loro vogliono la guerra, per farlo usa la metafora di colui che vuole comandare in casa d’altri. Fagiolino che rappresenta la saggezza popolare, e che sa che le guerre hanno sempre avuto come vittima principale la povera gente, gli ricorda che se ognuno restasse a casa sua e non andasse a cercar di comandare in casa d’altri non ci sarebbero più guerre.

Maribur ha omaggiato Otello anche attraverso la collana di libri Le magie di maribur. In collaborazione con la casa editrice Dino&Pulcino di Fiorenza Casanova abbiamo pubblicato sei libri legati in un modo o in un altro alla famiglia Sarzi. Il nostro intento era far sì che le emozioni potessero continuare oltre al momento teatrale.
Il primo volume Il sogno nel cassetto parla della realizzazione del sogno di stampare dei libri dedicati al teatro di fgura. La strada di Otello descrive la scelta di Otello di percorrere la strada della sua famiglia. Mascia e l’orso è uno degli spettacoli che Gigliola Sarzi, sorella di Otello ha più rappresentato nella sua lunga vita d’artista. L’acqua magica è un spettacolo della tradizione burattinaia italiana che, con titoli diversi, moltissime compagnie hanno messo in scena. Pierino e il lupo è rappresentativo dell’innovazione che Otello portò nel mondo dei burattini. Lindoro ultimo volume della collana è una faba tradizionale che Otello, suo padre e suo nonno, rappresentarono centinaia di volte.

Oggi la Fondazione Sarzi si occupa di conservare e valorizzare l’arte di Otello e della sua famiglia.
www.fondazionefamigliasarzi.it