+41 (0)91 647 06 50 info@maribur.ch

XXV rassegna del teatro di figura di Otello Sarzi

p

INFORMAZIONI

Tutti gli spettacoli sono gratuiti per i bambini.

22 aprile e 6 maggio Fr. 10.- per gli adulti

26 maggio spettacolo a entrata gratuita.

Per il 27 maggio è previsto un biglietto giornaliero del costo di fr. 20.- che dà diritto all’ingresso a tutti gli spettacoli da acquistare alle casse.

Per il solo spettacolo Scatenati Fr. 10.- per gli adulti.

In caso di maltempo gli orari degli spettacoli potrebbero subire alcune modifiche.

Per questa edizione che segna il traguardo del venticinquesimo, maribur presenta una serie di spettacoli messi in scena da compagnie che l’hanno accompagnata durante la sua storia.
Storia che l’ha vista crescere ogni anno, divertendo migliaia di bambini e adulti. L’edizione del 2018 presenterà infatti spettacoli di Compagnie “storiche”.
Storiche in quanto sono state fra le prime ad esibirsi a Stabio o lo hanno fatto più volte, riscuotendo sempre un grande successo.

La rassegna si apre il 22 aprile con uno spettacolo organizzato in collaborazione con l’Associazione degli amici del Parco delle Gole della Breggia.
La compagnia di Alberto De Bastiani presenterà uno spettacolo di pura poesia “Il ritorno di Irene” scritto dal grande burattinaio e poeta Gigio Brunello.
Le mani di Alberto racconteranno dell’eco della prima guerra mondiale animando le case di un piccolo paese. Uno spettacolo che affronta un tema difficile ma con leggerezza e incanto e che saprà attirare l’attenzione di piccoli e grandi.
Prosegue il 6 maggio negli spazi della fattoria della Pro Specie Rara di San Pietro di Stabio Dario Tognocchi, dei Burattini di Como, presenterà la nuova produzione “Draghi, streghe e maghi”.
Nella tradizione delle teste di legno i burattini dialogheranno con il pubblico nel tentativo
di far vincere il bene sul male, scacciando le paure dei bambini a suon di “legnate”.

Il fine settimana del 26 e 27 maggio nelle piazze e nelle corti di Stabio saranno presentati 7 spettacoli e diverse animazioni.
Sabato sera in Piazza Maggiore a Stabio si esibirà la Compagnia dei Folli con lo spettacolo In Fabula danno vita ad una faba (‘In fabula’ signifca appunto ‘dentro la faba’), lo stesso che presentò in occasione della prima edizione di 24 anni fa. In un susseguirsi di forti suggestioni rivive il duello, vecchio come il mondo, fra la Luce e le Tenebre, le Stelle, la Luna, il Sole, che le vede feramente opposte alle nemiche Tenebre.

La domenica pomeriggio si potranno ammirare le compagnie: I Burattini di Varese di Chicco e Betty Colombo; Laura Kibel e il suo Teatro dei Piedi; Pavel Vangeli marionettista di Praga tra i migliori in Europa; Scarlattine Teatro con Scatenati, spettacolo per i piccolissimi che è già stato a Stabio riscuotendo un grande successo.
I teatri Mobili che si presentano con due carrozzoni trasformati in teatro, e per finire le attrici animatrici e insegnanti di Stabio Tanja Crivelli e Julieta Traversi con uno spettacolo concepito e messo in scena appositamente per maribur.

Il libretto di presentazione della Rassegna è curato da Fiorenza Casanova, illustratrice, scrittrice e editrice della casa “Dino&Pulcino” con cui maribur ha edito sei libri nella collana Le magie di maribur. Le illustrazioni del libretto sono opera degli illustratori che in passato hanno collaborato con maribur: Ursula Bücher, Antoine Déprez, Chiara Donelli Cornaro, Aoi Huber Kono, Simona Meisser, Barbara Ortelli e Maya Wäber.